FRATE INNOCENZO DA PETRALIA….

FRATE INNOCENZO DA PETRALIA
SCULTORE SICILIANO DEL XVII SECOLO FRA LEGGENDA E REALTA’

cristo

Il libro (formato 21×31, cartonato e con sovracopertina a colori ) è composto di n.112 pagine di testo ed è arricchito da n.51 illustrazioni in b/n e da n.16 tavole a colori fuori testo raffiguranti le sue opere.
Costituisce la prima monografia completa sull’artista siciliano del Seicento, autore di splendidi Crocifissi lignei policromi dalla straordinaria bellezza e dalla possente drammaticità.
Contemporaneo e conterraneo del suo più noto confratello francescano “Frate Innocenzo da Petralia”, lavorò soprattutto nelle Marche e nell’Umbria dove realizzò numerosi Crocifissi, a grandezza naturale, altamente drammatici, come quelli di Loreto (Basilica Santa Casa), Assisi (Convento di S. Damiano), Gubbio (Chiesa di S. Girolamo). Altri suoi Crocifissi si trovano a Pesaro, Fabriano, Ascoli Piceno, Senigallia, Cagli, Gradara, S. Lorenzo in Campo, Porretta Terme, S. Angelo di Brolo, Furnari, Monreale. Due suoi Crocifissi si trovano perfino nell’isola di Malta (Cattedrale di Mdina) – (Chiesa di Santa Maria di Gesù di La Valletta).
Frate Innocenzo da Petralia, di cui si sconoscono al momento il nome al secolo, la data di nascita e di morte, eseguì anche statue di Madonne, Santi, e pregevoli reliquiari. Famosa è la Madonna col Bambino che si conserva oggi nella chiesa di Santa Caterina di Sambuca di Sicilia.
La sua bravura gli permetteva di realizzare un Crocifisso, a grandezza naturale, in soli otto giorni compreso la coloritura.
Il prezioso volume d’arte, oltre a descrivere la vita e l’opera del grande artista siciliano, appartenente all’ordine dei Frati Minori, presenta inoltre alcuni interessanti capitoli come “ La Crocifissione nell’arte”, “ Come si attribuisce un’opera d’arte”, ecc. Nel capitolo dei Contemporanei, ampio spazio è stato riservato a Frate Umile da Petralia (nel volume sono state inserite molte immagini dei suoi Crocifissi fra cui quelli di Petralia Soprana, Bisignano, Salemi) e altri artisti francescani di quell’epoca, fra cui alcuni inediti. Nel volume è menzionato anche Fra Stefano da Piazza Armerina, celebre scultore siciliano del Seicento, autore di celebri Crocifissi , soprattutto a Roma.
Particolarmente ricco di citazioni bibliografiche, il nuovissimo libro del Prof.:

 Rosolino La Mattina,FRATE INNOCENZO DA PETRALIA
Scultore siciliano del XVII secolo – “ fra leggenda e realtà”,
Lussografica Ed.,2009,Euro 33,00

vuole rappresentare lo studio più aggiornato sull’artista che merita un posto di primo piano nella storia dell’arte siciliana del XVII secolo.

L’autore del libro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: