FRATE INNOCENZO DA PETRALIA….

FRATE INNOCENZO DA PETRALIA
SCULTORE SICILIANO DEL XVII SECOLO FRA LEGGENDA E REALTA’

cristo

Il libro (formato 21×31, cartonato e con sovracopertina a colori ) è composto di n.112 pagine di testo ed è arricchito da n.51 illustrazioni in b/n e da n.16 tavole a colori fuori testo raffiguranti le sue opere.
Costituisce la prima monografia completa sull’artista siciliano del Seicento, autore di splendidi Crocifissi lignei policromi dalla straordinaria bellezza e dalla possente drammaticità.
Contemporaneo e conterraneo del suo più noto confratello francescano “Frate Innocenzo da Petralia”, lavorò soprattutto nelle Marche e nell’Umbria dove realizzò numerosi Crocifissi, a grandezza naturale, altamente drammatici, come quelli di Loreto (Basilica Santa Casa), Assisi (Convento di S. Damiano), Gubbio (Chiesa di S. Girolamo). Altri suoi Crocifissi si trovano a Pesaro, Fabriano, Ascoli Piceno, Senigallia, Cagli, Gradara, S. Lorenzo in Campo, Porretta Terme, S. Angelo di Brolo, Furnari, Monreale. Due suoi Crocifissi si trovano perfino nell’isola di Malta (Cattedrale di Mdina) – (Chiesa di Santa Maria di Gesù di La Valletta).
Frate Innocenzo da Petralia, di cui si sconoscono al momento il nome al secolo, la data di nascita e di morte, eseguì anche statue di Madonne, Santi, e pregevoli reliquiari. Famosa è la Madonna col Bambino che si conserva oggi nella chiesa di Santa Caterina di Sambuca di Sicilia.
La sua bravura gli permetteva di realizzare un Crocifisso, a grandezza naturale, in soli otto giorni compreso la coloritura.
Il prezioso volume d’arte, oltre a descrivere la vita e l’opera del grande artista siciliano, appartenente all’ordine dei Frati Minori, presenta inoltre alcuni interessanti capitoli come “ La Crocifissione nell’arte”, “ Come si attribuisce un’opera d’arte”, ecc. Nel capitolo dei Contemporanei, ampio spazio è stato riservato a Frate Umile da Petralia (nel volume sono state inserite molte immagini dei suoi Crocifissi fra cui quelli di Petralia Soprana, Bisignano, Salemi) e altri artisti francescani di quell’epoca, fra cui alcuni inediti. Nel volume è menzionato anche Fra Stefano da Piazza Armerina, celebre scultore siciliano del Seicento, autore di celebri Crocifissi , soprattutto a Roma.
Particolarmente ricco di citazioni bibliografiche, il nuovissimo libro del Prof.:

 Rosolino La Mattina,FRATE INNOCENZO DA PETRALIA
Scultore siciliano del XVII secolo – “ fra leggenda e realtà”,
Lussografica Ed.,2009,Euro 33,00

vuole rappresentare lo studio più aggiornato sull’artista che merita un posto di primo piano nella storia dell’arte siciliana del XVII secolo.

L’autore del libro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: