Sapienti per sempre.Convegno di studi storici su Cataldo Naro.

 

Convegno di studi su Mons.Cataldo Naro*….

Nella giornata di ieri,18 Ottobre,è stato celebrato,a Caltanissetta, un convegno di studi per ricordare Mons.Cataldo Naro a due anni dalla sua morte.

Il convegno di quest’anno ha inteso cogliere l’aspetto della ricerca storica,dell’analisi sociologica e del ripensamento della prassi in Cataldo Naro. Tanti i relatori,provenienti da tutta Italia e dall’Estero-come il preside della facoltà di teologia cattolica di Tubinga- che hanno scandagliato,con la serietà e la competenza del loro sapere,le varie tematiche del convegno.Sempre nella giornata di ieri è stato presentato,in chiusura del predetto convegno,il volume titolato LO STUDIO,LA PIETA’ E IL RICORDO,Cataldo Naro studioso di storia,contenente gli atti del convegno celebratosi lo scorso anno.

 

Questo volume raccoglie gli atti di un convegno tenutosi presso il Centro Studi Cammarata di San Cataldo nel 2007, a un anno dalla scomparsa di Cataldo Naro, per ricordarne la figura di intellettuale, di operatore culturale e di uomo di Chiesa. E, soprattutto, per studiare il suo trentennale contributo alla storiografia italiana contemporanea riguardante la storia della Chiesa siciliana e del movimento cattolico otto-novecentesco. Il titolo del convegno Lo studio, la pietà e il ricordo — ha inteso, appunto, rievocare i tratti salienti di questo suo poliedrico ma coeso profilo. Gli interventi dei relatori del convegno raccolti in questo libro — e tra essi anche le relazioni tenute dal card. Camillo Ruini e da mons. Giuseppe Betori in altri contesti, ma pur sempre in riferimento a mons. Naro — concorrono a far comprendere proprio ciò che significò, per lo studioso siciliano, lo “studio” storico (non a caso in molti dei contributi viene toccata, per un verso o per l’altro, la questione del profilo epistemologico da rintracciare nella sua ricerca storica e nella sua produzione storiografica), e ciò che significarono per lui l’oggetto particolare ditale studio storico (la “pietà” in ogni sua forma, anche nelle sue espressioni più intrecciate alle altre dimensioni dell’esistenza degli individui e della storia comune degli uomini) e il corrispondente metodo per studiarlo efficacemente (la cura del ricordo, la custodia — ma anche la ricostruzione scientifica e la comprensione critica — della memoria).

A presentarlo,un ospite del tutto particolare, il gesuita Mons.Bartolomeo Sorge,attuale direttore della rivista Aggiornamenti Sociali di Milano.

Adesso il prossimo appuntamento sarà il 6 e il 7 di Novembre,presso la Facoltà Teologica di Sicilia,a Palermo:

 

*Cataldo Naro (San Cataldo, 6gennaio 1951 – Monreale, 29 settembre 2006) fu presbitero della diocesi di Caltanissetta dal 29 giugno 1974 al 14 dicembre 2002, giorno della sua ordinazione episcopale e del suo ingresso come arcivescovo a Monreale. Formatosi presso il Seminario nisseno, completò gli studi teologici nella Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale a Napoli (sezione San Luigi a Posillipo) e quelli storici presso l’Università Gregoriana a Roma con una tesi diretta da Giacomo Martina. A Caltanissetta fu direttore dell’Archivio Storico Diocesano e preside dell’Istituto Teologico «Mons. Guttadauro», presso cui fu pure docente di storia ecclesiastica, mentre — contestualmente — insegnava anche a Palermo nella Facoltà Teologica di Sicilia. Di questa fu preside dal 1996 al 2002. Nel 1983 fu tra i fondatori del Centro Studi Cammarata di San Cataldo, che diresse per vent’anni anni. Dal 1997 al 2002 fu consulente del Servizio nazionale per il Progetto culturale della Cei. Dal 1998 al 2004 fu membro del consiglio d’amministrazione di «Avvenire». Negli anni dell’episcopato fondò a Monreale il Centro Studi Intreccialagli e fu, a livello regionale, il delegato della Cesi per l’Educazione cattolica, la cultura, la scuola e l’ università; inoltre, a livello nazionale,fu presidente della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali e vicepresidente del Comitato preparatorio del V Convegno ecclesiale nazionale tenutosi a Verona. Numerose le sue pubblicazioni — libri, saggi, articoli in dizionari storici e in riviste specializzate — sul movimento cattolico, sulla storia della spiritualità in epoca moderna e contemporanea e su altri aspetti della storia della Chiesa siciliana e italiana, come pure su varie problematiche socio-religiose.

 

Convegno su:L’impegno intellettuale di Cataldo Naro.

Programma del convegno in http://cataldonaro.wordpress.com/