Scenari di Resurrezione.

mario

E’ sul punto di essere pubblicato un interessante volume sulla Pasqua in Sicilia del fotografo Prof.Mario Virga.Un interessante volume fotografico,con il supporto dei testi del Prof.Michele Vilardo,per narrare,trasmettere,documentare alcuni momenti fondamentali della ricca e variegata settimana santa in Sicilia.Da sempre l’uomo ha vissuto il suo rapporto con le immagini , dalle pareti delle caverne in poi in modo sacrale. Da millenni la riproduzione delle stesse ha sviluppato nella mente dell’individuo processi antropologici complessi. L’immaginazione  è, per Platone, una delle forme di conoscenza meno elevata – trattandosi di un ambito inerente “copie di copie” – rispetto alla dialettica che si basa, invece, sulla razionalità del linguaggio (orale). Per le immagini questo comporta, inevitabilmente, una declassificazione del loro valore.

L’invenzione della fotografia, che risale alla prima metà del XIX secolo, portò una radicale innovazione nella riproduzione della realtà. Bisogna infatti pensare che, prima di questo momento, non esisteva l’idea di una riproduzione oggettiva delle sembianze di persone, cose o paesaggi.

In Sicilia,come scrive G.Cammareri  di simani santi ce ne sono davvero tante. “Se ne possono incontrare di meste,chiassose,nevrotiche,follemente amate e disprezzate,profumate dal vino che lava le notti e dall’acre odore dei ceri che le sporca dolcemente,profumate da tanti fiori e illuminate da tantissime luci. Simani gonfiate con l’elio dei palloncini,fatte di mille macchine fotografiche al collo ,di bambini vestiti da angioletti e di mamme che li accompagnano,di vecchietti piangenti ai balconi al passaggio di Cristi e Madonne….Croci,pennacchi,spade attaccate alla vita da centurioni più o meno baffuti e ancora il gesto per un altro e un altro ancora “clic” di quelle mille macchine fotografiche il cui piccolo rumore annega,miseramente,in un mare di note scandite da suonatori infiocchettati nella divisa di questa o quella banda”.   

La Pasqua in Sicilia, di Mario Virga ,è il racconto fotografico di alcuni momenti delle simani santi che si svolgono in Sicilia e si pone sulla scia del lungo cammino di affermazione progressiva della civiltà dell’immagine. Tante immagini,quelle del Virga,per documentare,narrare,appassionare,tramandare quella che gli israeliti chiamarono Pesach che significa passaggio.

Il presente volume è una preziosa raccolta fotografica scaturente dalla pazienza, certosina, del  Virga quale grande appassionato,oltre che di fotografia,soprattutto della Sicilia e della Sicilianità,terra che gli ha dato i natali e dove Egli vive. La pubblicazione delle foto, del Prof.Virga, riguardanti alcuni momenti dei riti extraliturgici della Settimana Santa e della Pasqua in alcuni comuni isolani,arriva dopo anni di passione e di impegno, profusi dall’Autore fotografo per passione, nel documentare ,attraverso la nobile e difficile arte dello scatto fotografico,alcuni momenti della Pasqua “Siciliana”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: